Info e costi di spedizione

SPEDIZIONE E CONSEGNA

Il prodotto acquistato sarà spedito all’indirizzo indicato dall’Acquirente nel modulo di acquisto e sarà consegnato dalla CLOVER entro i due giorni lavorativi al trasportatore che può essere un corriere espresso quando richiesto.
Il tempo di consegna dipende dalla destinazione ed è indicato nel prospetto relativo in base all’esperienza della CLOVER ma i tempi indicati non sono impegnativi.

Al ricevimento del prodotto, l’Acquirente deve controllare l’integrità del pacco, ed in caso esso risulti danneggiato, la corrispondenza del suo contenuto a quanto ordinato. In tale ultimo caso se vengono riscontrate discrepanze e/o danni al prodotto, l’Acquirente deve segnalare questi fatti con accuratezza e farli annotare sul documento di trasporto per poter successivamente esercitare i propri diritti.
Applicato al pacco c’è sempre una nota di consegna che elenca i prodotti contenuti nel pacco e il riferimento all’ordine. Per le destinazioni fuori del territorio doganale della Comunità Economica Europea, sarà attaccato al pacco una copia della fattura.

CLOVER non è responsabile per qualsiasi danno derivante all’Acquirente o terze parti per la non corretta esecuzione dell’ordine. La responsabilità della CLOVER è limitata a ciò che dipende esclusivamente da essa con un limite massimo non eccedente l’ammontare ricevuto in pagamento dall’Acquirente.

Clover IT Srl
Via Tezze di Cereda, 32
36073 Cornedo Vicentino – Italy
customercare@clover.it

CLOVER IT SRL è da sempre impegnata in attività di Ricerca e Sviluppo volte alla definizione, allo sviluppo e  all’ ingegnerizzazione relative a nuovi concetti di design, costruzioni tecniche, nonché sviluppo di nuovi materiali innovativi volti ad innovare le caratteristiche tecniche dei propri prodotti.

In ottemperanza agli adempimenti di trasparenza e pubblicità previsti ai sensi della Legge n. 124 del 4 agosto 2017 articolo 1 commi 125-129 (come sostituito dall’art. 35 del D.L. n. 34 del 30 aprile 2019) che ha imposto  a carico delle imprese l’obbligo di indicare sul proprio sito Internet “gli importi e le informazioni relativi a sovvenzioni, sussidi, vantaggi, contributi o aiuti, in denaro o in natura, non aventi carattere generale e privi di natura corrispettiva, retributiva o risarcitoria, agli stessi effettivamente erogati dalle pubbliche amministrazioni”, si riportano di seguito gli estremi dei relativi importi: